via Don G.B. Maroni, 12 - 21020 Casciago (VA)
+39 0332 826017
Lun-Ven: 08:00-12:30/14:00-17:30

Piramide opera da più di venticinque anni sul territorio nazionale con complessi batterici ed enzimatici per il trattamento dei grassi nei sollevamenti.

Soprattutto nelle località turistiche con forte concentrazione di ristoranti ed alberghi, una caratteristica rilevante del refluo fognario è l’elevata concentrazione di grassi ed olii.

Le stazioni si sollevamento sono tra gli impianti che risentono maggiormente di questa problematica poiché i grassi, flottando, formano i cosiddetti “cappelli” superficiali.

Stazioni di Sollevamento

Generalmente, le conseguenze sono:

l’intasamento delle pompe con conseguente surriscaldamento e rotture, nonché interruzione del sollevamento;
il mancato funzionamento dei galleggianti;
l’elevato costo per la manutenzione;
l’elevato costo per la rimozione mediante spurgo;
la produzione di maleodoranze che si diffondono facilmente.

Il nostro trattamento, applicato anche da consorzi di zone turistiche con grandi quantità di grasso (stazioni con 4-5 m3 al mese di grasso spurgato), ma anche da aziende alimentari, utilizza un reagente bio-chimico e un semplice sistema di dosaggio, con il seguente principio d’azione:
1. idrolisi dei grassi e delle altre materie in sospensione;
2. instaurazione di una fermentazione antagonista a quella anaerobica dominante, produttrice di cattivi odori.

img_divider

L’effetto del trattamento è:

 idrolisi dei grassi per diminuire la quantità di grasso flottante;
 mantenimento del restante grasso sempre morbido, in modo da permettere il funzionamento di galleggianti e pompe;
  diminuzione delle maleodoranze;
  miglioramento dell’impatto ambientale.

prima_trattamento
Prima del trattamento

dopo_trattamento
Dopo il trattamento

cpl_60_l

CPL 60
Soluzione liquida concentrata di enzimi e batteri selezionati, specifici per la liquefazione e la degradazione delle materie grasse e organiche in degrassatori e impianti di sollevamento.