Eventi
Rimani sempre aggiornato e non perderti i nostri eventi!
Piramide Ambiente misurare ossigeno in una bottiglia

Misurare l’ossigeno in una lattina

Oggi vogliamo parlarvi ancora di ossigeno e di quanto importante sia questa misurazione specialmente OGGI in pieno “LATTINA MOOD”.

Se me lo aveste chiesto qualche anno fa vi avrei detto sicuramente che era la moda passeggera del momento probabilmente nascosta dietro a scuse come la migliore resistenza alla luce, all’ingresso di ossigeno e alla capacità di risparmiare spazio e peso nelle spedizioni il tutto mascherato con gradi azioni di marketing.

Invece oggi revisiono sicuramente tale pensiero vedendo quanto questi contenitori di latta abbiano permesso la crescita velocissima di questo packaging anche nella nostra penisola, ma anche di quanto questi rappresentino il formato futuro dell’artigianale.

Inevitabilmente parlando di lattina parliamo di ossigeno, ed oggi, in questa premessa voglio calcare la mano nell’importanza della misura ISTANTANEA!

Ebbene sì, ancor oggi moltissimi laboratori d’analisi propongono nei loro pacchetti analitici anche la misurazione dell’ossigeno, ma mi raccomando NON CADETE IN TENTAZIONE, buttereste via soldi per nulla.

L’analisi DEVE ESSERE FATTA IMMEDIATAMENTE dopo il confezionamento, perchè è in quel momento che l’ossigeno è libero nella soluzione, già dopo solo qualche ora l’analisi NON è PIù RAPPRESENTATIVA perchè l’ossigeno viene legato da molti composti antiossidanti (come i polifenoli), causando un forte abbattimento nella lettura.

Il nostro Ossimetro

Affidabile, economico, preciso sono solo alcune delle potenzialità del nostro Ossimetro “prescelto” l’ OXI-1-SMA , uno strumento davvero molto versatile.

Piramide Ambiente Ossimetro

Come funziona la misurazione in lattina?

Grazie ad un estensione esterna, ovvero ad un “bucatore (piercer)” studiato apposta per queste misurazioni ecco che possiamo utilizzare il nostro OXI-1-SMA per la misurazione dell’ ossigeno ovunque: bottiglie scure, lattine e tutto ciò che si può perforare.

Bucare sì, ma non a caso!

Il nuovo piercer è studiato appositamente in modo che nel momento della misura essa non venga contaminata dai gas(aria) presenti all’esterno che potrebbero compromettere sensibilmente la lettura.

Il tutto funziona grazie ad una guarnizione di tenuta che si appoggia sulla superfice da forare, al di sotto della guarnizione si nasconde un punzone tagliato a fetta di salame per facilitare la penetrazione.

Prima della foratura la guarnizione viene fatta aderire ed il tutto deve essere flussato con co2 o ancora meglio con Azoto5.0 per rendere tutto il circuito anossico.

Successivamente si procede alla foratura e all’inserimento dell’ astina(ago) in cui la birra scorrerà fino a raggiungere la cella di misurazione che collegata al nostro ossimetro ci darà un indicazione precisa dell’ ossigeno nel flusso.

Piramide Ambiente Come funziona la misurazione in lattina

Per maggiori informazioni

Torna su